Insorgenza del disagio e dispersione scolastica

 INTERVENTI CONTRO L’INSORGENZA DEL DISAGIO E PREVENZIONE DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA

normativa “Aree a rischio ed a forte processo immigratorio”

INIZIATIVE A SUPPORTO DELLA PERSONA

Il progetto, rivolto a tutti gli studenti ed a tutte le classi dell'Istituto,  facendo  riferimento a metodologie quali l'Ascolto Attivo,  il Circle Time,  il Counseling,  la Peer Education,  il Role playing, si è proposto  le finalità di  promuovere attività mirate sia allo sviluppo di competenze prosociali e sociali,  sia all'integrazione delle individualità nel tessuto scolastico e sociale, di stimolare la formazione di una sensibilità sociale che si traduca nella cura del sé, degli altri e dell'ambiente di appartenenza; di ottimizzare inoltre la comunicazione interpersonale e la capacità d'ascolto e stimolare quindi la capacità di vivere ii confronto con la diversità come opportunità di crescita e di cambiamento.

 

E' stato attuato in collaborazione con il Comune di Orvieto , il Consultorio Familiare, il Ser.T. , il SIM Infanzia di Orvieto,  la  Cooperativa Quadrifoglio,  la  ASL n. 2 Umbria - Rete di Promozione della Salute, di Orvieto.

Si è snodato  nelle seguenti azioni:

 PUNTO A....                                                                                             

  • Sportello d'Ascolto  –  n. 1 psicologo per 3 ore ogni settimana – per l'intero anno scolastico
  • Percorsi di Indipendenza 1: Presentazionedel video con finalità di prevenzione “Percorsi di Indipendenza”,  strutturato fin dallo scorso anno scolastico da parte degli studenti che per un triennio si sono formati alla Peer Education, come mezzo privilegiato di educazione fra coetanei.  Gli studenti Peer hanno organizzato occasioni di presentazione  del loro lavoro a tutti gli studenti delle scuole superiori  di Orvieto presso la Sala dei Quattrocento del palazzo del Capitano del Popolo ; alla cittadinanza intera presso la Sala Consiliare del Comune di Orvieto ;  alle classi terze delle Scuole Secondarie di primo grado dei Comuni di Allerona e  di Castelviscardo .                                                                              
  • Percorsi di Indipendenza 1 :  3 studenti del nostro Istituto, provenienti dal corso di formazione alla Peer Education triennale,  hanno partecipato al corso di formazione per facilitatori di gruppo di Auto-Mutuo Aiuto, organizzato da OrvietAMA  ed attualmente stanno svolgendo un  tirocinio come facilitatori nel Gruppo di parola  “Percorsi di Indipendenza 2 ”
  • Percorsi di Indipendenza 2 - Gruppo di parola (o di discussione),  per adolescenti,  su tematiche di loro pertinenza ed interesse ,  sotto la supervisione di un facilitatore  e di  uno psicologo , e la presenza di tre studenti tirocinanti.

 SCUOLE CHE PROMUOVONO IL BENESSERE

  • Percorso di Formazione a cascata  per docenti su “Educazione Socioaffettiva e Life Skills”
  • Corso Peer Educators (per studenti e docenti - promosso ed organizzato dalla ASL n 2 Umbria)
  • Approfondimenti tematici per Peer educators : per studenti e  per docenti
  • Clima di Classe  : Educazione Socioaffettiva  e Life Skills          
  • Consultorio a Scuola  - sportello d’ascolto per studenti a cura del consultorio Familiare di Orvieto. 

A queste azioni si sono affiancate attività di TUTORING E MUTUO AIUTO fra studenti,  in cui la finalità predominante è quella  di responsabilizzare  non solo dal punto di vista di rapporti  interpersonali positivi, ma anche circa la costruzione di una coscienza civica ad ampio raggio.

GEOSTORIA IN OTTICA INTEGRANTE

Inoltre azioni specifiche di approfondimento nell'ambito della geostoria, realizzate attraverso approcci didattici innovativi e specifici, hanno dimostrato  particolare valenza formativa dal punto di vista della inclusione della diversità (vedi articolo relativo in questo sito)