PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA – TRIENNIO 2016-2019

PIANO DI INTERVENTO DELL’ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD

 

L’animatore digitale (cfr. Prot. n° 17791 del 19/11/2015) avrà un ruolo strategico nella diffusione dell’innovazione digitale a scuola. Il suo profilo (come indicato all'azione #28 del PNSD) è rivolto a:

Formazione interna: stimolare la formazione interna alla scuola negli ambiti del PNSD, attraverso l’organizzazione di laboratori formativi (senza essere necessariamente un formatore), favorendo l’animazione e la partecipazione di tutta la comunità scolastica alle attività formative, come ad esempio quelle organizzate attraverso gli snodi formativi.

Coinvolgimento della comunità scolastica: favorire la partecipazione e stimolare il protagonismo degli studenti nell’organizzazione di workshop e altre attività, anche strutturate, sui temi del PNSD, anche attraverso momenti formativi aperti alle famiglie e ad altri attori del territorio, per la realizzazione di una cultura digitale condivisa.

Creazione di soluzioni innovative: individuare soluzioni metodologiche e tecnologiche sostenibili da diffondere all’interno degli ambienti della scuola (es. Uso di particolari strumenti per la didattica di cui la scuola si è dotata; la pratica di una metodologia comune; informazione su innovazioni esistenti in altre scuole; un laboratorio di coding per tutti gli studenti), coerenti con l’analisi dei fabbisogni della scuola stessa, anche in sinergia con attività di assistenza tecnica condotta da altre figure.

In coerenza con l’offerta formativa dell’Istituto e in linea con quanto indicato nel PNSD (in particolare az. #28 – Animatore Digitale), si propone il seguente piano di intervento.

Triennio 2016-2019

Anno Scolastico 2015/2016 – Anno Scolastico 2016/2017

Formazione interna

- Pubblicizzazione e socializzazione delle finalità del PNSD con il corpo docente.

- Sportello interno per:

  • assistenza all’utilizzo del registro elettronico

  • assistenza all’uso degli strumenti tecnologici e dei software presenti a scuola

  • assistenza all’utilizzo delle piattaforme di editoria digitale

  • assistenza alla digitalizzazione amministrativa

- Formazione rivolta ai docenti dell’istituto e di eventuali scuole in rete relativa a:

  • uso della GSuite for Education

  • robotica e didattica

  • uso del 3D nella didattica

  • uso didattico di software computazionale ( scratch, robomind, etc.)

  • uso del coding nella didattica

  • Formazione per l’uso di software libero e open source

- Partecipazione nell’ambito del progetto “Programma il futuro” all’ora di coding attraverso interventi curricolari

- Monitoraggio attività e rilevazione del livello di competenze digitali acquisite.

Coinvolgimento della comunità scolastica

- Integrazione e aggiornamento della rete LAN wireless e cablata.

- Amministrazione della rete di istituto(server linux, server sissi, backup, manutenzione wireless, connettività Internet)

- Aggiornamento degli account degli studenti e del personale dell’Istituto

- Amministrazione Google Apps

- Migrazione e supporto a “segreteria digitale”, supporto a Scuola Viva e ClasseViva

- Valutazioni offerte per acquisti tecnologici

- Coordinamento del gruppo di lavoro per la diffusione della cultura digitale con lo staff di direzione e le figure di sistema

- Costituzione di una rete di animatori digitali del territorio in un’ottica  di crescita condivisa

- Implementazione sui siti dell’istituto di spazi web specifici per la documentazione e diffusione delle azioni relative al PNSD.

- Aggiornamento degli spazi di condivisione di documenti e buone pratice in intranet e su Google Drive.

- Promozione di eventi aperti al territorio di carattere scientifico tecnologico (OrvietoScienza, GA Day, settimana del PNSD, Linux Day)

- Adesione a bandi nazionali, europei ed internazionali, PON, Erasmus+

- Definizione degli spazi per la “Palestra dell’innovazione” per lo sviluppo della creatività e dell’imprenditorialità.

- Attivazione di percorsi di alternanza scuola lavoro per acquisire competenze digitali

- Formazione rivolta agli studenti dell’istituto anche attraverso la loro partecipazione attiva, relativa a:

  • video editing

  • hardware e software in ambito open source

  • programmare con Arduino

  • uso del 3D

  • robotica

Creazione di soluzioni innovative

- Integrazione, della rete wi-fi di Istituto

- Integrazione postazioni multimediali mobili

- Definizione degli spazi per la “Palestra dell’innovazione” a disposizione della scuola e del territorio.

- Coordinamento delle azioni di Didattica 2.0 (diffusione dell’uso di dispositivi digitali nella didattica anche attraverso BYOD- az. #6 PNSD)

- Sensibilizzazione all’uso del software libero e open source per la didattica e per i servizi.

- Partecipazione ai bandi sulla base delle azioni del PNSD

 

A.S. 2017/2018

Formazione interna

- Sportello interno per:

  • assistenza all’utilizzo del registro elettronico

  • assistenza all’uso degli strumenti tecnologici e dei software presenti a scuola

  • assistenza all’utilizzo delle piattaforma G Suite

  • assistenza alla digitalizzazione amministrativa

- Partecipazione a comunità di pratica in rete con altri animatori del territorio e con la rete nazionale.

- Formazione rivolta ai docenti dell’istituto e di eventuali scuole in rete relativa a:

  • uso della GSuite Education: Livello base e livello avanzato

  • uso del coding nella didattica

  • elementi di base per la redazione degli  spazi web sul sito istituzionale.

- Assistenza alla predisposizione del profilo digitale per ogni docente, e-portfolio docente (az. #10 PNSD)

- Stesura del profilo digitale per ogni studente, e-portfolio studente (az. #9 PNSD)

- Aggiornamento degli spazi per la condivisione di risorse e la documentazione di sistema.

- Proporre adesione ad almeno tre delle 12 idee di “avanguardie educative”

- Adesione a programmi e iniziative legati al PNSD

- Partecipazione nell’ambito del progetto “Programma il futuro” all’ora di coding attraverso interventi curricolari

- Monitoraggio attività e rilevazione del livello di competenze digitali acquisite.


Coinvolgimento della comunità scolastica

- Coordinamento del Team per l'innovazione digitale con lo staff di direzione e le figure di sistema

- Partecipazione al Progetto internazionale SELFIE, lo strumento di autovalutazione delle scuole per sull’uso della tecnologia per l’insegnamento e l’apprendimento

- Implementazione sul sito dell’istituto di spazi web specifici per la documentazione e diffusione delle azioni relative al PNSD.

- Aggiornamento degli spazi di condivisione di documenti e buone pratiche in intranet e su Google Drive.

- Utilizzo di Google Calendar per la condivisione delle attività.

- Promozione di eventi aperti al territorio di carattere scientifico tecnologico (OrvietoScienza, GA Day, settimana del PNSD, Linux Day)

- Adesione a bandi nazionali, europei ed internazionali, PON, Erasmus+: in particolare con il progetto di Mobilità Professionale organizzato dall'USR (Monistrol sur Loire)

- Partecipazione ad attività di ASL in collaborazione con Engineering e Vetrya, con particolare riguardo al coding, alla robotica e alla comunicazione digitale

- Formazione rivolta agli studenti dell’istituto anche attraverso la loro partecipazione attiva, relativa a:

  • video editing

  • hardware e software in ambito open source

  • programmare con Arduino

  • programmazione in Python e in C

  • uso del 3D

  • robotica

Creazione di soluzioni innovative

- Spostare tutta l'amministrazione della G Suite fondamentalmente sul foglio di calcolo, utilizzato come tabelle di database,. interfacciato con GAM, una serie di script Python open source. GAM non ha una interfaccia grafica, bisogna usare la riga di comando: per questo verranno sviluppate istruzioni dettagliate per rendere il compito alla portata di chiunque.

- Integrazione postazioni multimediali mobili

- Implementazione di un ambiente multimediale per la Biblioteca di istituto, in funzione del finanziamento da PON cui si è partecipato

- Attivazione dei percorsi previsti dal Progetto FSE "DATI APERTI AL SERVIZIO DELLA SALUTE", relativo allo sviluppo del pensiero computazionale e della creatività digitale e sulle competenze di cittadinanza digitale

- Partecipazione ai bandi sulla base delle azioni del PNSD


Team per l'innovazione digitale
- In particolare le attività del Team riguardano la pratica quotidiana dei docenti con aspetti digitali, la formazione sulla GSuite, la sperimentzione SELFIE, l'ASL

 

A.S. 2018/2019

Formazione interna

- Sportello interno per:

  • assistenza all’utilizzo del registro elettronico

  • assistenza all’uso degli strumenti tecnologici e dei software presenti a scuola

  • assistenza all’utilizzo delle piattaforma G Suite

  • assistenza alla digitalizzazione amministrativa

- Partecipazione a comunità di pratica in rete con altri animatori del territorio e con la rete nazionale.

- Formazione rivolta ai docenti dell’istituto e di eventuali scuole in rete relativa a:

  • uso della G Suite Education

  • uso della piattaforma CRISS

  • robotica e didattica

  • Modellazione e stampa 3D

  • uso didattico del coding

  • metodologie didattiche innovative: FLIPPED classroom


- Assistenza alla predisposizione del profilo digitale per ogni docente, e-portfolio docente (az. #10 PNSD)

- Stesura del profilo digitale per ogni studente, e-portfolio studente (az. #9 PNSD)

- Aggiornamento degli spazi per la condivisione di risorse e la documentazione di sistema.

- Adesione a programmi e iniziative legati al PNSD

- Monitoraggio attività e rilevazione del livello di competenze digitali acquisite.

Coinvolgimento della comunità scolastica

- Coordinamento del Team per l'innovazione digitale con lo staff di direzione e le figure di sistema

- Partecipazione al Progetto internazionale CRISS, per la acquisizione, valutazione e certificazione delle competenze digitali nelle scuole secondarie superiori

- Implementazione sul sito dell’istituto di spazi web specifici per la documentazione e diffusione delle azioni relative al PNSD.

- Aggiornamento degli spazi di condivisione di documenti e buone pratiche in intranet e su Google Drive.

- Utilizzo di Google Calendar per la condivisione delle attività.

- Promozione di eventi aperti al territorio di carattere scientifico tecnologico (OrvietoScienza, GA Day, settimana del PNSD, Linux Day)

- Partecipazione al laboratorio di OrvietoScienza sull'utilizzo di microcomputer e lo sviluppo di database e app per il monitoraggio del Radon- Partecipazione all'iniziativa annuale provinciale FUTURA con exhibit, gare di Hacking, WOMEST

- Adesione a bandi nazionali, europei ed internazionali, PON, Erasmus+: in particolare, attuazione dei quattro moduli del PON "Dati aperti per la salute", che ruotano intorno ai temi del making, del digital journalism, della cittadinanza digitale

- Partecipazione ad attività di ASL in collaborazione con Engineering e Vetrya, con particolare riguardo al coding, alla robotica e alla comunicazione digitale

- Formazione rivolta agli studenti dell’istituto anche attraverso la loro partecipazione attiva, relativa a:

  • video editing

  • hardware e software in ambito open source

  • programmare con Arduino

  • programmazione in Python e in C

  • uso del 3D

  • robotica

Creazione di soluzioni innovative

- Consolidamento della cultura OpenSource, in cui l'Istituto è pioniere

- Consolidamento dell'utilizzo didattico degli strumenti condivisi di G Drive, di Google Classroom, dei moduli per la raccolta di dati, del software open source oer il videoediting

- Accompagnamento delle scuole del territorio nell'adozione della G Suite, in particolare diffondendo la Buona Pratica già sviluppata dal nostro Istituto e pubblicata e presentata pubblicamente "Utilizzo di GAM per l'amministrazione della GSuite"

- Realizzazione di ambienti di apprendimento innovativi, secondo #PNSD – AZIONE #7

- Inizio di una pratica di introduzione al coding per gli indirizzi che non prevedono la programmazione

- Inizio di una sperimentazione sullo sviluppo del portfolio digitale per studenti e docenti

Team per l'innovazione digitale - In particolare le attività del Team riguardano la pratica quotidiana dei docenti con aspetti digitali, la formazione sulla GSuite, la sperimentzione CRISS, l'ASL